Comunicazione
& Branding
Slider

 
Un noto proverbio Cinese recita:
Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno, Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita”.
 
Il processo di Formazione consiste nel fornire STRUMENTI, CONOSCENZE e COMPETENZE che rendano le persone emancipate ed autonome nell’usufruire e gestire quanto appreso nella propria quotidianità.
 
La formazione che propongo è rivolta ad Allenatori e Tecnici, Atleti e Società Sportive, e riguarda sostanzialmente
3 ambiti:
 
Comunicazione (Scopri di più..)
Branding (Scopri di più..)
Gestione delle Dinamiche di Gruppo.(Scopri di più..)
 
(Guarda cosa propongo)

Cosa vuol dire comunicare?

 
La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua definizione base è l’insieme dei fenomeni che comportano la distribuzione di informazioni e/o messaggi, e implica che ci siano sempre almeno 2 “attori”: chi PRODUCE/GENERA informazioni/messaggi, e chi è DESTINATARIO delle informazioni/messaggi.
 
Facciamo un esempio:
in questo momento, chi sta leggendo queste parole, è il DESTINATARIO delle informazioni contenute in questa pagina, informazioni che sono state PRODOTTE/GENERATE da me.
 
Ogni forma di comunicazione ha sia un “INTENTO”, ovvero mira a produrre un’AZIONE (o una catena di azioni) in coloro che sono i DESTINATARI della comunicazione..Continua a leggere
 
Ma perchè è importante conoscere i principi della Comunicazione?
 
Conoscere i principi della comunicazione è fondamentale per creare una STRATEGIA COMUNICATIVA EFFICACE!
 
(Guarda cosa propongo)

Branding

 
Prima di affrontare il tema del BRANDING, facciamo un passo in dietro e proviamo a capire cos’è un BRAND e perché può essere utile per Atleti/Persone/Società Sportive.
 
Il brand può essere considerato come “l’IDENTITÀ” di un prodotto, di un’azienda o di una persona; si tratta di tutta una serie di caratteristiche specifiche che legano dei “Collegamenti Mentali” ad un dato marchio, prodotto o personaggio.
 
Facciamo un esempio,
se pensiamo alla “BARILLA”, quali sono le prime cose che ci vengono in mente? Sicuramente i colori della confezione della pasta, l’idea di qualità, di italianità, ma soprattutto ci vengono in mente immagini legate all’idea di famiglia, di protezione e di un’atmosfera di convivialità, in una parola, di “CASA”: perché accade questo?..Continua a leggere
 
Il Branding è utile e conviene?
 
Tra gli aspetti più utili del Branding si possono considerare: aspetti di MEMORIZZAZIONE nei confronti di Società/Persone (legandoli a determinate caratteristiche “desiderabili”), la produzione di FIDELIZZAZIONE nelle persone (ovviamente solo se si offre un prodotto/immagine di QUALITÀ) e “l’induzione” di FAMILIARITÀ nelle persone (che è stata dimostrata indurre simpatia e attrazione, rendendo le persone più propense a scegliere proprio quel Prodotto/Azienda/Persona invece di altri).
 
(Guarda cosa propongo)

Come funziona una Squadra?

 
Ogni Gruppo è un qualcosa di Diverso della sola somma di tutti i suoi membri“, teorizzò il celebre Psicologo tedesco Kurt Lewin, e in effetti è proprio così!
 
In ogni Gruppo, così come i ogni Squadra (N.B. i 2 termini NON sono affatto sinonimi!) ci sono Ruoli, Status, Correnti di Pensiero , Leadership Formali e Informali (e molti altri aspetti), che rendono quel determinato Gruppo o Squadra Unico..Continua a leggere
 
Perchè può essere utile e vantaggioso conoscere dei principi sulle dinamiche di gruppo?
 
Sebbene ogni gruppo (così come ogni persona) sia diverso da ogni altro, ci sono alcune “costanti universali” presenti in tutti i gruppi che, se conosciute e comprese da chi si trova a lavorare in questi contesti, possono essere di grande Utilità e portare a Migliorare i Risultati del lavoro condiviso.
 
(Guarda cosa propongo)

Slider