Slider

Cosa vuol dire Rilassarsi?

 
Il RILASSAMENENTO può essere definito come una “risposta fisiologica” del nostro CORPO e della nostra MENTE ad un determinato stimolo o situazione: si potrebbe dire che è la risposta “opposta e contraria” rispetto a quello che ci succede quando siamo stressati (Leggi di più sullo Stress..)
 
Da un punto di vista fisiologico, si innescano dei meccanismi legati al nostro sistema nervoso PARASIMPATICO che favoriscono il rallentamento del metabolismo, la riduzione della frequenza cardiaca e del ritmo respiratorio, la distensione muscolare, il rallentamento dell’attività cerebrale in modo da indurre una “situazione di RELAX”.
 
Da un punto di vista “psico-emotivo”, questo rallentamento dei “ritmi organici” viene associato a un profondo senso di CALMA, BENESSERE e SERENITÀ; in condizioni “ottimali” il nostro organismo è in grado di gestirsi e regolarsi in maniera autonoma, alternando a seconda dei casi le funzioni del sistema nervoso SIMPATICO (“attivante”) e di quello PARASIMPATICO (“inibente”).
 
In condizioni di stress elevato, o continuato, queste funzioni di attivazione/inibizione (se pur costantemente presenti) possono avere “tempi di innesco” alterati, lasciando una persona in uno stato di tensione che può provocare DISAGIO e/o AGITAZIONE.
 
Esistono tecniche per rilassarsi a comando, utilizzabili quando uno ne ha effettivo bisogno?
 
La risposta è SI!
 

Alcune tecniche di Rilassamento

 
Il nostro corpo e la nostra mente, per certi versi ed entro certi limiti, possono essere CONDIZIONATI a provare certe sensazioni “a comando”, sia da un punto di vista attivante (leggi di più sugli ancoraggi..) sia da un punto di vista inibente (è il caso delle tecniche di rilassamento).
 
Fatto salvo che ognuno ha il diritto di rilassarsi come meglio crede (yoga, pilates, tecniche respiratorie, etc..), esistono degli esercizi e delle tecniche dalla comprovata efficacia che possono aiutare a “calmarsi e rilassarsi” nei momenti in cui serve.
 
Il principio è semplice, in una prima fase, attraverso un Training guidato, in situazioni “protette e ottimali”, la persona impara una o più tecniche (in genere basate sull’IMAGERY) che la portano a provare sensazioni di CALMA e BENESSERE psico-fisico (che velocizzino l’intervento del sistema nervoso parasimpatico).
 
Una volta SCOPERTE e CONOSCIUTE quali sensazioni portano alla sensazione di BENESSERE PERSONALE, si impara ad auto-indursi queste sensazioni nei momenti della “VITA REALE” in servono.
 
Tra le più note ed efficaci Tecniche di rilassamento ci sono:
 
Tecniche di Imagery (basate sul condizionamento per immagini e suggestioni)
Il Training Autogeno (basato sulle tecniche di Schultz)
Il Rilassamento Muscolare Progressivo (basato sul metodo di Jacobson)
 
(Scopri cosa propongo)

In Conclusione..

 
Può sembrare banale, ma riuscire a rilassarsi non solo è piacevole, ma è anche utile e salutare.
 
Trovare dei momenti da dedicare a se stessi e al proprio benessere è fondamentale per vivere bene e vivere meglio, riducendo gli effetti negativi che gli ormoni dello stress hanno sul nostro organismo: a volte per rilassarsi una bella passeggiata può essere sufficiente, altre volte può servire qualcosa di più..Continua a leggere
In ogni caso..
NEVER BACK DOWN!